Sito Comune di Casazza (BG)

Ancora buste in plastica?

Pubblicata il 31/12/2016

E' stata recentemente sottoposta all'attenzione dell'Ufficio Tecnico comunale la questione delle buste in plastica (cosiddetti "shopper") chiedendo se ne sia ancora ammissibile l'uso da parte di negozi e commercianti. Premesso che la questione esula dalle normali problematiche affrontate dall'Ufficio, dopo una ricerca nella normativa prodotta a partire dal 2011 per regolare la materia, le conclusioni sono che, ad oggi (ma già dal 2014):
  • gli shopper in plastica (monouso) non possono più essere commercializzati;
  • per commercializzazione si intende anche la semplice messa a dispozione (gratuita o a pagamento) del cliente per asportare la spesa;
  • le sanzioni per i trasgressori vanno da 2.500 a 25.000 € (quadruplicabili in determinate condizioni);
  • non esiste alcuna deroga per l'uso di sacchetti provenienti da scorte di magazzino.
Per approfondimenti dei vari concetti (monouso, biodegradabile, compostabile, etc) si rinvia a due documenti provenienti dal sito di Confcommercio Sud Sardegna (link1, link2) e scaricabili per comodità anche da questa pagina.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Vademecum operativo shoppers - Agosto 2014.pdf 733.93 KB
Allegato Speciale shopper - Novembre 2016.pdf 141.93 KB

Categorie Informative

Facebook Google+ Twitter